lunedì 13 ottobre 2008

Reticoli ((Razional-Emotivi)) Article by Mystikal

Cervello Primitivo


Quello dei Cavernicoli e di buona parte dell’attuale popolazione umana vivente

—senza coscienza e senza un obbiettivo—


Quello di questi pezzenti che vengono chiamati ULTRAS e che non sanno neppure di essere al mondo, che scagliano motorini dagli spalti e bruciano bandiere senza sapere nemmeno il perché, probabilmente non sono più esseri umani bensì un'altra cosa,

CLASSIFICATI= Non di questa terra.


Cervello Indo-Buddista

Rappresenta la spiritualità più profonda raggiunta dall’uomo nella sua storia, dove ad avere più importanza e rilievo erano le emozioni, la parte destra del cervello, dove uomini hanno compiuto cose non da uomini, non convenzionali, non del mondo materiale, uomini puramente spirituali, la razionalità era solo parte marginale dell’operato totale a cui questi specifici umani erano dediti.


Cervello Occidentale

Rappresenta la società occidentale, tutta incentrata sulla materia, qui la situazione è esattamente opposta alla precedente, si vuole raggiungere la perfezione matematica (La relatività) tutto è calcolato, niente sfugge, la spiritualità è annichilita, nasce la chiesa come strumento puramente di stampo razional-negatorio, dove i soldi sono l’unica vera anima che anima le anime in pena per il solo supplizio di vivere. Come noto questo modo di pensare ha conquistato il mondo, la razionalità e la pianificazione sono armi terribili era scontato che la nostra mentalità (ne faccio parte anche io) si affermasse in tutto il mondo.


Cervello Futuriano - Postmodernista



Collegamento, soprattutto e sopra di tutto collegamento, questo è l’ultimo passo dell’uomo, l’uso completo di questo straordinario “STRUMENTO”…. Perché lo chiamo strumento??Perchè è solo un oggetto che la nostra anima usa per muoversi nel tempo, gli scienziati continuano a ripetervi la stessa medesima cosa, PARTE DESTRA=EMOZIONI, PARTE SINISTRA=RAZIONALITA’ CALCOLO, due cose collegate e diversissime tra loro, ma non hanno ancora avuto il coraggio di dirvi una cosa fondamentale…e cioè che la parte sinistra del vostro cervello serve a comprendere il mondo materiale, mentre la parte destra serve a controllare il mondo non materiale, o astrale, chiamatelo come vi pare, probabilmente il luogo dove si incontrano non solo gli umani ma tutte le anime senzienti, gli spiriti intelligenti di tutto l’universo. Questo è il futuro che verrà

-----CONTROLLO----CONSAPEVOLEZZA----


P.s.= Un tempo quando ero piccolo piccolo piccolo pregavo un Dio e non succedeva mai nulla…Ora ogni giorno prego me stesso e tutto mi è dato…Pensateci…

Sempre a vostra disposizione, sempre se mi capite fino in fondo naturalmente…


Devote>>>>Mystikal…

9 commenti:

freenfo ha detto...

Dio è in te e fuori di te... ovunque si manifesta e ci manifestiamo...

Bel post!

Donnie ha detto...

@freenfo

Si dice che Dio dorma nei minerali, cresca nelle piante, si muova attraverso gli animali e pensi attraverso gli Uomini..

freenfo ha detto...

:D

Barzo ha detto...

Intervento interessante, tu chiami cervello occidentale quello che io definisco come mentalità borghese.
Cambierei le definizioni troppo astringenti, in quanto anche un occidentale un giorno può svegliarsi e illuminarsi col cervello buddista. Non so se mi spiego

Saluti

dario ha detto...

io credo sia meglio occidentale. la definizione borghese ricorda una lotta di classe e una divisione col proletariato ormai obseleta e priva di senso, una parola che non fa che alimentare il senso illusiorio di divisione tra persone.
avec respect
ciao barzo

Zret ha detto...

Oltre il cervello la mente, oltre la mente l'anima, oltre l'anima lo spirito, oltre...

anto-az ha detto...

l'uomo creò dio a sua immagine e somiglianza.
lo creò per essere ciò che lui non è,e non potrà mai essere.
lo creò sia maschio che femmina,perchè l'amare non venisse mai più violata.
lo creò immortale,perche lui divenisse uomo.
lo creò per amore,poichè esso è amore.

Anonimo ha detto...

che importa chi sei e cosa sei Misty ... l'importante è "essere", ognuno trova pace nel piccolo mondo che si costruisce intorno di giorno in giorno! L'uomo è irresistibilmente egocentrico,ipocondriaco,egoista e MOLTO altro...nn vedo perchè debba rinneare un qualcosa che è in lui (la propria fede,la propria scienza,l'orgoglio,il pregiudizio e qualsiasi altro tipo di "modo d'essere" è in sè e per sè); nn cercare il marcio dove nn c'è o cercar d'imporre quella che rimarrà soltanto una tua opinione :)
Non fraintendere concordo con la tua affermazione:

"Un tempo quando ero piccolo piccolo piccolo pregavo un Dio e non succedeva mai nulla…Ora ogni giorno prego me stesso e tutto mi è dato…Pensateci…"

...come concordo col fatto che l'evoluzione fa passi da gigante,perchè ci son sia spiegazioni scientifiche a conferma,che consapevolezze personali e coscienti.

Ma,tieni bene in mente una regola:nulla si crea e nulla s distrugge ... che quel che scrivi non sia una semplice trasformazione di una realtà preesistente? Riman sempre tale la realtà,anche se assume "forme" diverse...

Iris

Divine_Mystikal ha detto...

@Iris

Io impongo che cosa???
Aspetta che ti becco in msn e ti sistemo furbetta...