mercoledì 27 agosto 2008

Un passo indietro - Articolo di Devote Mystikal - Update



Rubo questo piccolo spazio all'amico Devote Mystical per annunciarvi che per un pò mi defilo dal panorama del contro-complottismo e della ricerca della "verità". Ultimamente sta girando nell'etere (internet-media) tanta di quella spazzatura che sembra di nuotarci dentro. Credevo che in questi ultimi anni anni le cose avessero preso un'ottima piega con l'alto numero di persone disposte ad aprirsi con la mente e col cuore a queste nuove tematiche non sempre facili da ponderare. Ma ora il materiale che piove per la rete è un'accozzaglia di amenità [leggete qui], mode, nuove religioni fondate sul nulla. A volte si fa del vero e proprio "terrorismo psicologico" quando invece la cosa FONDAMENTALE è rimanere centrati su Sè Stessi. Si era partiti nel modo giusto, aprendo gli occhi e scalfendo questa matrix benedetta ma poi qualcosa è cambiato, l'ego e la vanità hanno preso il sopravvento, ora è una guerra a chi ha il blog più seguito, al numero e la qualità di commenti ricevuti, stessa cosa per gli spaces su youtube. Durante il cammino abbiamo cozzato contro un albero. Meglio fermarsi un momento e riprendere fiato. Quando avremo smaltito l'urto la paura se ne andrà dai nostri cuori ripartiremo silenziosamente.
Mi scuso per lo spazio rubato, ne approfitto per ringraziare gli amici freenfo e naa'ray che ora più che mai sento vicini.


Un abbraccio a voi. Donnie


Un passo indietro

Ringrazio Donnie per avermi dato l’opportunità di scrivere questo post in questo spazio.
Mi chiamo Roberto ho 24 anni sono Trevigiano lavoro in campo pubblicitario per varie aziende nel Veneto. Non sono solito scrivere le mie idee o i miei pensieri…le mie conoscenze le traggo da persone fisiche e da fonti accertabili in rete, lo scopo di tutto ciò? Il medesimo vostro ..LA CONOSCENZA.. Premetto che io sono sempre stato così, ho mandato a fanculo migliaia di persone, ho abbandonato la chiesa da subito, non solo la testa ma tutto quello che mi rappresenta mi ha sempre istintivamente guidato per vie più complesse…Viviamo male, probabilmente vivremmo sempre peggio , l’umanità si sta sempre più disgregando, mio malgrado nella rete vedo solo tante entità sole…per personale esperienza posso dire di aver trovato veramente poca gente in grado di darmi delle soddisfazioni concrete sulla visione di questo mondo…. Ora vi chiedo…… Quanta consapevolezza pensate di avere? che cosa pensate di avere in meno di me o di altri personaggi che popolano il caos di Internet… Gli umani stanno abbandonando molto (troppo) precocemente un ex Dio (che perlomeno non parlava) e allo stesso tempo si stanno apprestando ad ascoltare 2 - 3 personaggi che a detta degli stessi si ritengono loro i depositari di una conoscenza divina…Si va da chi sa come uscire da Matrix…al fatto che mentre dormo mi salti in bocca un parassita che mi succhia l’anima x mantenerla a livelli normali altrimenti la mia di potenza divina potrebbe creare danni al sistema…ad intermatrix …alle scie chimiche che ci tengono addormentati, per finire con le interferenze a 8 Hz con i nostri cervelli….mmmmmm… Sapete che ne penso? Probabile…ma allora vi dico…IO che ci sto a fare qui?…perché vi sto parlando? Con che coscienza sto comunicando con voi? Sono gli alieni? È lo stato che vuole che C. Roberto sia fuori dal normale? e se lo sono io allora lo siete pure voi…se siete su questo blog non può essere per un dannatissimo caso… Perché in noi non funzionano queste deviazioni che stanno facendo allo spirito degli uomini ed hai nostri corpi? Matrix non è solo un film è una NUOVA BIBBIA... e qualcuno l’ha donata all’umanità,…. ma qual è lo scopo di quel film? Quella trilogia ci ha solo avvertiti che Viviamo in un mondo fittizio governato da poche antiche famiglie che non hanno nulla meno di me e di voi…hanno fatto un patto…vogliono essere loro a comandare questo cazzo di pianeta e ci stanno riuscendo molto bene,,,sono sempre un passo davanti a noi…stanno usando INTERNET per renderci ancora più soli ed incompleti..fanno trapelare pedo-fascisti_delinquesti come ICKE, ( state attenti a quell’uomo e a quello che dice ),e la tattica è sempre la medesima, tutti voi la conoscete, mischiare verità a balle, è questo procedere scientifico che assicura a questi “UMANI ILLUMINATI” come risultato il discredito da parte della gente comune che di conseguenza non crederà più ad Icke….Icke d’ altro canto dice cose vere quando parla di ordine mondiale, ma vaneggia quando parla dei rettili-ani..bahuahuahuaha….dio che genialità…
c è lo insegnavano anche a noi nelle università,,,,è da qui che partono i miti capite? Guardate, io non so cosa siamo, ma so che la fantasia umana non ha limiti…abbiamo una creatività infinita, io potrei raccontarvi tante di quelle boiate che potrebbero essere prese per vere…Il dubbio ragazzi c è l’avrete sempre…morirete con i misteri lo volete capire si o no? Diffidate da questi pezzenti, vi riempiono il cervello di cazzate…Volete combattere un sistema tangibile…Allora concentratevi sul signoraggio, sul NWO, sulle bugie che riguardano le religioni di tutto il mondo, sui nostri stati…sui sovrastati come le multinazionali….questo è il nemico da combattere con leggi adeguate…perché vedete questa è il giochetto che vi stanno facendo-.— “parlate, parlate di minchiate voi Bloggers che tanto il mondo continuiamo a farlo girare noi….” La mia verità? Gli alieni ci stanno guardando dalla loro bella astronave è ridono della nostra ancestrale ignoranza..non si permettono neanche di avvicinarsi…che cazzo abbiamo da dargli in cambio? L anima??? L anima umana??? Bahahuahauhauah….siamo speciali si.. rendiamoci conto che stiamo parlando di esseri che come minimo hanno una miliardata di anni di evoluzione più di noi (lo so che il tempo non esiste è solo per farvi capire che tipo di esseri avremmo di fronte )…Siete delle scimmiette e basta…tutto qua-.-Poi quando moriremo staremo a vedere che succede….
Le scie chimiche? Non sanno come smaltirle e quello è un buon modo per smaltirle senza problemi e senza costi….e chiaro che la merda ci arriva direttamente sui nostri campi…Ma è merda da inquinamento non è una cosa che ci fa diventare idioti, un tumore è molto più probabile. Concludo solo con un mio consiglio, ma siete liberi (e ci mancherebbe) di fare quello che volete….Se non credete in un Dio vi prego non credete nemmeno ad un umano….non credetegli….siamo in pochi..in pochissimi a voler bene alla nostra specie…vi prego..piuttosto andate in chiesa e pregate…non appoggiatevi ad un umano che dice di sapere fare cose che solo un ipotetico VERO DIO potrebbe fare….

http://it.netlog.com/Devote_Mystikal
http://www.youtube.com/user/mistikfuture

---

UPDATE - 29/08/08 - 16.30




Cercate di guardarlo tutto.

Donnie.

77 commenti:

SpiKe ha detto...

Caro Roberto, la tua è una
riflessione veramente interessante..Ma non approvo il finale.... Se seguono il tuo consiglio, queste poche persone che definisci i "pochissimi a voler bene alla nostra specie…vi prego..piuttosto andate in chiesa e pregate…non appoggiatevi ad un umano che dice di sapere fare cose che solo un ipotetico VERO DIO potrebbe fare…." si chiudono in un posto di culto, pregano il vero signore dei cieli, senza credere a nessun umano, quindi a niente e nessuno dei loro simili, non pensi che otterranno TANTISSIMA DIVISIONE anche tra loro stessi?
Se poi non vale più il detto "L'unione fà la FORZA".... Allora mi devo aggiornare.

Grazie per l'attenzione

Saluti

SpiKe

SpiKe

Divine_Mystikal ha detto...

ciao Spike...Diciamo che la mia era più una provocazione in quella frase.. Volevo intendere che piuttosto di seguire un novello uomo e meglio che continuate ad andare in chiesa.. la menzogna è uguale ma perlomeno gli effetti saranno diversi...nel senso che la chiesa poggia su un sistema falso ma che dura da millenni (un cattolico sai com è, e come la pensa), mentre non sò come mi possa diventare uno che segue un uomo-Dio...

AcquaEmotion ha detto...

mmmmhhhh... forse è un pò tutto troppo semplice così non credi?
Non credi che taluni fatti andrebbero indagati ancor meglio?

a proposito di scie, smaltire cosa?

un saluto ^_^

Zret ha detto...

Caro Roberto, la semplificazione è sempre un errore. La realtà è complessa e non sarà con un ribellismo velleitario infarcito di luoghi comuni che si procede verso la conoscenza e la libertà.

Zret ha detto...

Che cosa è succeso a teodorani? Ha scritto un delirio, tra l'altro pieno di strafalcioni e di clamorosi fraintendimenti, ma anche vicinissimo alla più bieca disinformazione.
Il successo gli ha dato alla testa. Urge intervento.

Anonimo ha detto...

Abbiamo capito che teodorani farà la fine di odifreddi. Gli pseudo-scienziati si riciclano come pseudo-cabarettisti.

Divine_Mystikal ha detto...

ciao zret...quindi secondo te ho fatto tanti luoghi comuni?mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm
mmmmmmmmmmmmmmmmm....
Permettimi di dissentire...evito polemiche inutili...
Quel post si limita puramante ha spiegare i concetti in cui gli uomini tendono a comportarsi...anche dal 5 e 6 messaggio che avete lasciato....ahahahaha
confermate quello che ho scritto.....Solo i Grandi uomini meritano la parola....e si contano su una mano marziana neanche umana.,,,,

ciao belli!

Zret ha detto...

Grazie. Sono in quel novero.

Ciao

Divine_Mystikal ha detto...

bisogna vedere quello che dici....ora nn ho tempo...appena potrò leggerò quello che scriverai....

ciao zret!

Zret ha detto...

Ciao Divine, rileggendo con calma il tuo testo, non posso confermare quanto ho scritto in modo avventato, a causa della precedente lettura dell'ignobile zibaldone di teodorani (che delusione!) che mi ha irritato. Non avevamo bisogno di persona tanto saccente per capire che la New age è, in buona parte, paccottiglia. Avrà letto il testo che ho scritto circa questo tema pochi giorni fa?

Invece di occuparsi di problemi seri, scrive un vaniloquio lunghissimo e noioso, anche se vorrebbe essere divertente, invece di occuparsi di temi seri. Farà la fine di don Ferrante, anche se, invece di prendersela con le stelle, se la prenderà con le luci di Hessdalen. Se questa è scienza...

Con amicizia.

Ciao

Divine_Mystikal ha detto...

Non ti preoccupare zret...tutto ok-- siamo umani errare è una sicurezza non una fatalità

Mystikal

Zret ha detto...

Grazie Divine, ti chiedo scusa del qui pro quo. Giustamente Donnie, che saluto, ha segnalato lo sconcertante articolo di teodorani. Se io fossi uno scienziato, dedicherei il tempo alla ricerca e non ne troverei per scrivere queste pasquinate.

Ciao!

AcquaEmotion ha detto...

Tra le tante e chiedo scusa in anticipo, sono partito dalle fonti a fine pagina ed ho notato che viene citato il sito mdottanta come la migliore fonte sulla spiegazione delle scie chimiche, perchè viene citato?

Il mio gesto di cestinare tutto immediatamente senza leggere è stato troppo avventato?

o no..

AcquaEmotion ha detto...

riporto:

19. MD80.it (2008) “La Cospirazione delle Scie Chimiche” : http://www.md80.it/approfondimenti-2/la-cospirazionedelle-
scie-chimiche/ (–) [non lo condivido in tutto, ma a mio parere resta per ora il migliore sull’argomento]

Divine_Mystikal ha detto...

http://www.sciechimiche.org/scie_chimiche/index.php?option=com_content&task=view&id=255&Itemid=355


le scie chimiche sono questo.....
Stop.

Andrea Doria ha detto...

Caro Zret,

mi spiace davvero realizzare quanto poco hai compreso del sistema in cui viviamo. Se ti osservassi bene attorno, distogliendo ogni tanto lo sguardo dal cielo, comprenderesti che Teodorani ha solamente che ragione. La New Age e le varie Teorie Cospirative che hanno preso piede, sono solo un veicolo attraverso il quale instillare nuove religioni e relative sette. L'amico Roberto che ha fatto questo commento, ha in gran parte ragione invece!

Oprah Winfrey negli States fa 60.000.000 di telespettatori al giorno, che seguono il suo Show come mosche appiccicate sul miele. L'anno scorso è stata denunciata da alcuni allevatori, perché un suo semplice commento espresso in TV aveva dirottato le vendite da un certo tipo di prodotto a un'altro di MILIONI di unità. La signora Winfrey, non fa altro che riempire la testa delle persone di cazzate new age talmente grosse, ma talmente grosse che è arrivata perfino a dire "La facciamo tutti assieme una NUOVA TERRA si o no?" e la gente "SIIIIIII!!!" presentando quell'idiota di Ekart Tolle come il Messia dei miei maroni, e che dice "Cristo è una finzione". Con 60.000.000 di telespettatori al giorno, si crea una nuova religione seduta stante e si sostituisce a pié pari tutte quelle vecchie nel giro di qualche anno!

Sono in costante contatto con amici e ricercatori in America, e mi dicono che la settimana scorsa le maggiori compagnie che formano il tessuto industriale americano (almeno quello che ne rimane), sono rimaste chiuse cinque giorni ed hanno smaltito non so quante migliaia di posti perché "non hanno lavoro". Alcune di queste sono in negativo di oltre 3 trilioni di dollari! E questa se ne va in televisione a dire "Voi siete Dio, create la vostra realtà, siete nell'ABBONDANZA!" Abbondanza di che (?!?) che hanno un deficit monetario da fare impallidire un albino in varechina?! Dove sta l'abbondanza? E mi dispiace ma considero il testo di Teodorani il miglior saggio VERAMENTE LUCIDO e degno di essere letto con calma e molta cautela, perché nel finale rivela molte cose interessanti che non vanno assolutamente scartate.

Se si vuole rimanere LUCIDI e capirci qualcosa, non ci si deve schierare da una parte o dall'altra, ma occorre creare un diverso campo di prospettiva attraverso il quale vedere le cose.

A Teodorani il successo gli ha dato alla testa?! E poi fai notare agli altri i loro "luoghi comuni"? Ma quale successo che non riesce ad ottenere un finanziamento per le sue ricerche neanche morto, perché lo vogliono MUTO sin dal primo giorno in cui ha preso il dottorato!!! Se non si conoscono i fatti, nella propria interezza, non si possono fare commenti personali. Ciò che si può fare al massimo è non essere d'accordo col testo, ma credimi lo conosco bene, e prima di dire qualsiasi cosa è uno che si STRADOCUMENTA fino in profondità, conoscendo bene le meccaniche mentali che ci stanno dietro. Non parla a vanvera come fanno certuni.

Ma non avrà i suoi finanziamenti, sebbene i suoi studi siano davvero rivolti a dare una mano a questo porco mondo. E sapete perché non li avrà mai Perché sanno bene che Teodorani vuole davvero sondare la VERA FISICA, quella SCALARE che Tesla aveva così ben padroneggiato, non le palle di qualcuno che pur di scrivere un articolo "PALLA", per aumentare le visite al proprio blog, esponendo un fenomeno, mescola le VLF con le UHF, e si definisce pure un ricercatore "metereologico" non venduto!!! Quello è doppiamente venduto!

No mi dispiace Zret, non sono affatto d'accordo. Volete vedere cosa combinano ste cazzate New Age/Cospirative stile "Ashtar Sheran Commander"? http://video.google.com/videoplay?docid=904194590871342160&hl=en
e poi Teodorani fa disinformazione?! Teodorani è stato fin troppo buono nel descrivere il circo a cui assistiamo!

Forse parli di disinformazione perché ti sei sentito preso in causa, visto che tratta l'argomento Scie Chimiche, non tanto perché ha detto che non esistono, perché lo sa bene che esistono e nella seconda parte del documento lo dice bene che "non tutto quello che è stato da lui preso in parodia è una palla", ma ha semplicemente commentato il fatto che anche sulle Scie Chimiche si sparano balle atomiche talmente grosse, basate su dati spesso completamente inconsistenti, che finisco per passare da argomento potenzialmente serio, a circo di periferia. Ed è esattamente in questo clima che personaggi come quelli del Cicap ci vanno a nozze.

Ma ora ditemi, se Teodorani non ha ragione, lui che c'è stato dentro a quelle organizzazioni, e ne è uscito quando ha visto lo schifo che erano, spiegatemi come mai i "Cicappini" non muovono un dito quando si tratta di andare a bastonare alcune sette varie, tra cui quella di una donna americana, che viene tutti gli anni in Italia, e che dice di canalizzare un'entità lemuriana di 35.000 anni fà e che per i suoi "ritiri" fa pagare cifre assurde, semplicemente per insegnare cose che si possono benissimo trovare nella libreria sotto casa? Dov'è il Cicap quando si tratta di bastonare Scientology, Rael e tutte le altre sette che ci sono in giro, che ricevono ogni tipo di agevolazione finanziaria statale?

Io lo so perché non lo fanno.

Lo scopo del cicap, o degli scettici prodotti in fabbrica non è di fermare le teorie sulle Scie Chimiche, ma è di attaccare gli scienziati che davvero posson darci una possibilità d'uscita da tutto sto casino! Il Cicap è lì apposto per invalidare LA VERA RICERCA! per mezzo di trucchetti da illusionisti. Così se la vera ricerca viene screditata, i "falsi profeti" possono continuare proliferare! Sì, proprio così: I FALSI PROFETI.

Ma sul serio ancora non si è ancora capito chi è che manovra le redini di tutto? Ve lo dico io, è una "Mente Intelligente", bugiarda e manovratrice. Un "pollo cosmico" che si crede un "Dio" e che ha ben compreso che con l'inganno ci tiene lontani dal fare la cosa più importante di tutte: REALIZZARE IL NEO CHE E' PRESENTE IN OGNUNO DI NOI! Non sto parlando di "archetipi" religiosi, ma sto parlando di una Forza che è presente nel Campo di Plank, ossia nella rete del pensiero umano, e che è stata anche "osservata" in molti esperimenti di laboratorio che vengono definiti INESISTENTI.

No Zret, non sono proprio daccordo. Continuare ad abbindolare la gente con cazzate come la crescita della Risonanza di Cavità non aiuta la gente, ma fa l'esatto contrario. Il vero Risveglio è qualcosa che va lavorato su noi stessi. Continuare a vedere le manifestazioni esterne di questo inganno, tra cui gli UFO, ci mantiene ipnotizzati e dormienti. Anche sconfitte le Scie Chimiche, l'inganno persiste. L'unico modo è LIBERARE SE STESSI.

pace,

Andrea

Zret ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
AcquaEmotion ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
AcquaEmotion ha detto...

Porca loca, sto cogliendo solo ora il messaggio di questo articolo.

Voglio solo aggiungere una cosa.
Ci sono vari livelli Divine, se è vero che quelle poche famiglie sanno come rintortirci, è capito a tutti,e capiterà, sbattere un pò la testa, senza però mollare tutto e dire ma sì è tutta na' cazzata (cosa che farebbe piacere a molti) sia umano.

In questo caso un articolo che distattamente avevo letto, ma una serie di discussione nei post (lo scambio di opinioni tra te e zret), mi ha fatto meglio comprendere che effettivamente ogni tanto ci si perde un pò troppo...

e mi sono sentito un pò una scimmietta come appunto hai scritto...

felice di aver sbagliato divine e
grazie per aver condiviso la tua riflessione.

un saluto ^_^

Donnie ha detto...

@zret: Grazie Divine, ti chiedo scusa del qui pro quo. Giustamente Donnie, che saluto, ha segnalato lo sconcertante articolo di teodorani. Se io fossi uno scienziato, dedicherei il tempo alla ricerca e non ne troverei per scrivere queste pasquinate.

Care zret ricambio il saluto ma mi hai frainteso. L'articolo di Teodorani l'ho linkato per rafforzare la mia opinione sulle puttanate newage in voga per blog e youtube. Ma non solo, come di recente ho visto, anche Bojs (intermatrix) ha preso una linea di condotta del tutto incondivisibile a parer mio. Anche nel tuo zret, tra le bellissime riflessioni che fai, metti in mezzo in ogni tuo articolo il link a tankerenemy. D'accordo, le scie esistono. Ok non sappiamo cosa fanno. Cosa facciamo noi? ci mettiamo sui tetti dei palazzi con gli stinger? chiamiamo il politico (sic) di turno?

BASTA FOCALIZZARE L'ATTENZIONE SU QUESTE COSE. FOCALIZZATEVI SU VOI STESSI! STUDIAMO NOI STESSI, LA NOSTRA ANIMA.

Sono stati scritti fiumi di parole sulle cospirazione e stronzate varie, l'unica verità che troveremo mai è dentro di noi. Tutto comincia e tutto finisce con noi. Noi siamo *parte* del tutto e lo conteniamo in ogni nostra parte.

Donnie.

Divine_Mystikal ha detto...

non c è problema AcquaEmotion..
L importante è mantenere la vostra integrità...non cercate cospirazioni ovunque...sono poche e ben focalizzate quelle esistenti...il resto è tutta fantasia...Puntate solo ed esclusivamente al benessere vostro e della vostra specie...tutto qua..


Mystikal

Barzo ha detto...

ciao, come si fa a dire che Matrix è la nuova Bibbia? sono millenni che girano idee, da Platone a Berkeley, ma perchè no Epicuro e arrivando fino a Castaneda, tanto per citarne qualcuno.
Avete così tanto bisogno di una nuova religione?
cordialmente,
bz

Andrea Doria ha detto...

@Donnie, sei l'unico che ha centrato l'obbiettivo, anche se ripeto, Teodorani ha scritto quell'articolo perché, da vero interessato all'evoluzione dell'essere interiore, che è ben potente rispetto al "pollo" a cui è indirizzato il messaggio, è preoccupato dalla piega che i giovani stanno prendendo.

@Zret, grazie per avermi dato del disinformatore senza rispondere a punto su punto, con argomenti validi, al mio resoconto. Credete che portando alla Procura della Repubblica le prove delle Scie Chimiche quelli avviano un'inchiesta? Ma per favore.

Bene bene, comincia a delinearsi il quadro della situazione.

Divine_Mystikal ha detto...

Barzo nessuno parla di nuove religioni...ti pare che abbia scritto in quell articolo qualcosa che menzioni la religione?
era figurato il senso...nuova bibbia inteso come un impulso a cambiare pensiero quest ultimo deviato da millenni oramai...

Mystikal

Zret ha detto...

Andrea, il sito MD80 è segnato col meno, ma dice che lo considera uno dei migliori. E' atteggiamento un po' ambiguo, gesuitico. Qui non si può servire Dio e Mammona (il Pollo, come lo definisce lui). Se, invece di prodursi in un pamphlet che vorrebbe essere ironico, ma che risulta stucchevole, si fosse concentrato in modo serio sui pericoli della New age ed affini, come nell'ultima parte che, tranne per l'ingenuo inno QUANTITATIVO (i quanti non c'entrano) alla Scienza, si può condividere, sarebbe stato più efficace e più cristallino. Non tutti sono nati Giovenale e non è colpa sua se, invece di vis comica, dimostra vis chimica, laddove "ridimensiona" scie e 911, con argomenti tipici e topici. Se qualcuno confonde le microonde con altre emissioni elettromagnetiche, ciò non significa che le onde elettromagnetiche non esistono o no? Dare spazio ad un testo tanto ambiguo ed anche irritante sul piano stilistico, senza un'adeguata presentazione e presa di distanza da certe spericolate affermazioni porta l'acqua al mulino della disinformazione.

Con modi saccenti e schifati, mette in guardia dai pericoli della New age, si accanisce contro chi pubblica articoli indubbiamente beceri, ma spesso in buona fede. Tuttavia quest'anima bella tra le righe, accredita la versione ufficiale sulle scie chimiche, pardon scie di condensazione.

Poi se teodorani ha una coscienza, risponderà ad essa, come ciascuno di noi.

Ciao

Divine_Mystikal ha detto...

Colgo l occasione per fare i complimenti ad Andrea Doria ho letto il tuo blog ( Autoribelli ) hai un ottimo modo di porti--si nota che parli per informare e non per spaventare...Hai il mio rispetto.

Devote_Mystikal

Andrea Doria ha detto...

@Zret,

vedo purtroppo che continui a rispondere non ponendo spunti riflessivi, e di rilievo, che di norma sono tuoi abitué nel tuo modo di osservare ed esprimerti (anche se personalmente non mi porrei in una novera di eletti del pensiero, sei mooolto ben distante da ciò come lo è il sottoscritto. c'è ancora molto da lavorare), e continui a girare attorno al problema, evitando volutamente di incontrare un centro, rispondendo PUNTO SU PUNTO in quanto ho commentato qualche commento dopo il tuo.

Se proprio vuoi sapere cosa penso, penso che siete così immersi nella questione "guardie e ladri", "informatori" e "disinformatori", "inseguiti" e "inseguitori", "amici" e "nemici" che non vi siete accorti che un OPINIONE personale non può trasformare un individuo da "scrittore apprezzabile" (articolo apparso sul tuo blog) a "disinformatore" della sterpaglia mandata dalla CIA/NSA e blah blah blah. Basta con ste stronzate! E' RIDICOLO. Anche io ho ricevuto attacchi pesanti, e allora? Sti cazzi? Eccomi qui. Vado avanti.

Fatevi piuttosto 20 anni di ricerche SUL CAMPO, come ha fatto il Dott. Teodorani, con centinaia di missioni e un database di dati raccolti da fare invidia a chiunque, e come se questo non bastasse, a scontrarvi con altri scienziati egoici che invalidano il vostro lavoro perché sono presenti informazioni di carattere Ufologico (SERIE no "TORTILLAS"), prima di parlare da dietro un monitor e di giudicare le persone.

Questo è il vero danno di Internet: da la possibilità a tutti coloro dietro a un monitor, di giudicare senza sapere. Tanto basta linkare a quanto si sta affermando un sito che dice che io c'ho ragione e sto apposto. Ragione comprata per tutti.

Se questo è il tuo modo di vedere le cose, ponendoti sempre in una prospettiva di antitesi rispetto a qualcuno o a qualcosa, allora considerami pure, anzi lo scrivo in cubitale così lo comprendi bene e lo si legge bene da tutti quanti, UN DISINFORMATORE CONVINTO, viste le premesse date dal vostro continuo basarvi sulla "paranoia" e la "persecuzione", focalizzando chi vi legge su un TERRORE degno della più potente GUERRA PSICOLOGICA.

Gli UFO sono OLOGRAMMI, GIOCATTOLI messi lì appositamente per fare in modo che voi li riprendiate!

State raccogliendo donazioni per comprare un telemetro laser, ho visto. Ma siete fuori di testa? Esiste una strategia in ciò che fate o è tutto buttato lì? Ma sapete che c'è l'ergastolo? Se puntate in faccia un laser di quella potenza al pilota, potete creare un casino... Ripeto c'è l'ergastolo.

Ad ogni modo ognuno è responsabile delle sue azioni, purché non metta in pericolo la vita degli altri, per raccogliere un dato che nemmeno con un miliardo di firme vi porterà ad aprire un inchiesta ufficiale.

Non esiste NULLA FUORI che non è già DENTRO DI NOI.

Andrea Doria ha detto...

Un grazie sincero a Devote_Mystikal. Se portare le persone a realizzare che la fonte dei problemi non sono i problemi in se, allora continuerò con molto piacere a DISINFORMARE.

parvatim ha detto...

ecco ci manca solo che litighiamo fra di noi. così LORO hanno vinto ancora.
ma perchè ognuno di noi dice agli altri cosa dobbiamo pensare, fare?

ognuno porti del suo nel mondo. e ognuno ragioni con la prorpia testa, senza incensare se stesso e sputtanare gli altri....

Anonimo ha detto...

Ci risiamo!!!!! Eccoci di nuovo ad essere come "stupide galline che si azzuffano per niente...". Non voglio dilungarmi troppo con un mega post, ma agli amici fin qui intervenuti dico: fate e continuate a fare quello che più ritenete opportuno. Poi saremo noi, invisibili ma attenti fruitori del vostro lavoro, a decidere SE il vostro prodotto sarà utile o meno al nostro livello di consapevolezza e conoscenza. Ho letto "Il Signore delle mosche" di Teodorani e mi è piaciuto molto, anche se in qualche passo mi lascia perplesso. Seguo quotidianamente Tankerenemy anche se talvolta faccio fatica a digerire qualcosa. Ho sofferto quando Andrea Doria è sparito dal web per un certo periodo, ora sono contento di riaverlo nella rete, anche se noto un piglio polemico che prima non aveva e che talvolta mi infastidisce. Cari amici, pur costretto a sottolineare in maniera garbata aspetti di questo o di quello, rimane il fatto che siete INSOSTITUIBILI ognuno nel proprio campo, riguardo al momento storico che stiamo vivendo. Io butto tutto dentro un gran setaccio (la mia consapevolezza, la mia conoscenza, la mia attenzione)e poi mi concentro su quello che esce dal setaccio non su quello che rimane all'interno, e la materia da mettere nel setaccio me la fornite anche voi. Fate un pò come vi pare ma vi esorto a seguire il consiglio di parvatim: basta litigare altrimenti la divisione è servita. Io non so se siano i rettiliani, i pappociani, i gabellani o gli antociani, ma da quando ero un ragazzino e mi guardavo intorno ho sempre avuto la netta sensazione che Qualcuno ci stesse fregando alla grande. Non vorrei che questo Qualcuno riportasse un'ulteriore vittoria all'interno di chi si sta adoperando per smascherarlo definitivamente (capisciammè!!). Augurandovi un tranquillo e sereno lavoro vi saluto cordialmente.


Walter

Zret ha detto...

Bravo Walter, bravo Parvatim. Restiamo uniti, dando ognuno il suo contributo. "Non esiste una sola strada per pervenire ad un così grande segreto", dice Simmaco. Se si è in buona fede e se si ama la Verità (non so fino a che punto teo la ami) non si deve temere.

Ciao!

Timor ha detto...

Sinceramente non capisco dove sia il seme della discordia.
Siamo veramente così identificati con le nostre razionalizzazioni da doverci continuamente difendere dall'opinione altrui?
Ci basta veramente credere di aver ragione o avere una presunta verità da offrire a qualcun'altro per sentirci felici e soddisfatti?
E' questo quello che cerchiamo?
E' questo quello che desideriamo?
E' questo ciò che veramente dona pace alla nostra mente e gioia al nostro cuore?
Non si può nemmeno offrire una risposta, perchè ogni risposta parla sempre e solo di come alcuni convincimenti si sono aggregati attorno a una determinata struttura e personalità.
Da dove arrivano questi convincimenti e come si sono legati alla mia persona intrecciandosi con la mia spinta vitale e le mie pulsioni essenziali?
Non lo so, tutto appare così terribilmente relativo e indeterminabile; un mandala infinito che la mente non è in grado di afferrare

Per Andrea: molte esperienze che così ironicamente Teodorani critica nel suo pamphlet io le ho vissute. Non so se siano strutture psichiche archetipali della mia mente o realtà esterne o autosuggestioni o fantasie o semplici allucinazioni; non potrò mai saperlo utilizzando i parametri mentali condivisi sul piano della comune interrelazione umana e mi arrendo alla natura paradossale della verità; ma non posso negare la loro esistenza in quanto esperienza, come non posso negare l'esperienza della realtà umana.
Sono entrambe parti di me seppure il frutto di una matrice. Siamo tutti immersi in una matrice, da sempre, ognuno portanto un piccolo meraviglioso pezzo di questo puzzle o gioco infinito.
Non so se potrò mai riuscire per un attimo a farvi condividere la bellezza della diversità che pure appartiene totalmente a ciascuno di noi

AcquaEmotion ha detto...

Condivido pienamente le parole di Parvatim.

Divine_Mystikal ha detto...

Timor...Ti voglio provocare...ma in modo costruttivo....Quante verità pensi esistano nell universo? veramente pensi siano molteplici?

ti cito "Non lo so, tutto appare così terribilmente relativo e indeterminabile; un mandala infinito che la mente non è in grado di afferrare"

Sai secondo me questa cosa che hai scritto è dovuta solo a noi...non pensi sia questa la nostra più grande debolezza?

Se di paura si tratta io ti dico che il mio più grande rimpianto è pensare che di verità ce ne sia una ed oggettiva e non tante e tutte relative.

forse mi sbaglio...non sò...

Barzo ha detto...

@mistycal

beh è chiaro che se parli di nuova Bibbia il pensiero corre subito a un nuovo "testo sacro" teso a fondare un, come dici tu, nuovo modello di pensiero. Ma poi c'è il rischio di "legarsi" a questo nuovo pensiero e cristallizzarsi ad esso - e molti commenti in questo blog li ho trovati spesso sinceramente acritici, da "fan"- e questi legami, appunto "relinquono" ovvero fondano religioni. Il termine lo utilizzo in questo senso.

Diversi mesi fa avevo scritto diverse cose che sto riportando sul mio blog, a proposito di una critica alla mente borghese. Avendo a che fare col risveglio, se ritenete opportuno leggerle e commentarle (o perchè no inserirle nel vostro blog) ne sarei onorato.
un caro saluto

www.barzoinforma.blogspot.com

Timor ha detto...

Ciao Divine Mysticals, mi spiace non posso risponderti.
Mi chiedi della verità quando per me è paradossale nel suo aspetto ultimo e relativa nel suo dispiegarsi attraverso le trame del tempo.
In verità non ho nulla da offrire e potri solo invitarti a studiare alcuni autori o correnti di pensiero che risuonano con la mia soggettiva struttura mentale e che sicuramente si son dati un gran daffare per definire i confini e le contorsioni della conoscenza. Ma sarebbe solo filosofia. A te piace la filosofia? Vedi, anche questo dipende, anche dal tuo approccio alla questione.
Dai tuoi convincimenti e da come questi ti strutturano adesso in questo momento.

Ciò che si riferisce a noi è tutto ciò che possiamo conoscere. Intuisci che è un vicolo cieco o meglio un circolo vizioso?
Potresti anche non intuirlo e allora cmq rispetterei la tua ricerca di una verità oggettiva là fuori scissa dalla consapevolezza, magari perchè altrimenti reputeresti una debolezza non compiere questa ricerca. Ciò che ci spinge ad agire è sempre irrazionale come già aveva intuito il buon Schopenhauer poichè
da kant in poi è stato tutto permesso
A te la scelta....ops ma allora la verità è relativa.
Forse dipende solo dalla distanza da cui guarda l'osservatore

Ciao

Divine_Mystikal ha detto...

la filosofia ....certo che mi piace....ma quello che volevo intendere io è....Non credi che sia solo un modo di pensare il tuo, pensare che la verità sia soggettiva?..
perchè è questo il punto della questione che ti sto portando alla luce...
Dire ognuno ha la sua verità non ti sembra forse azzardato e assolutamente non concepibile...

Il mio punto di vista ( filosofico o no) è che ci sia una sola verità...e tutte le altre verità che le persone si portano dietro un mucchio di....(lascio a te il termine più consono)....

Con questo non ti sto dicendo che io conosco la verità...

Anonimo ha detto...

La verità è come un immenso mosaico, quindi ognuno porti la sua tessera da aggiungere a quelle degli altri, così da avere il quadro più possibile ampio su ciò che definiamo verità. Se poi, nell'assemblare i pezzi, dovesse scappare qualche battibecco, l'importante è non perdere di vista il target finale: comporre il mosaico.


walter

VERITAS2012 ha detto...

Ei "disinformatore" dico propriooo a teee...non sai come trovare la "verità"? oppure sei solo stancooo di cercarrla???La verità te la offriamo noi!!!!a soli 2000 euro!!!pagabili in comode rate mensili con il 70% di interesse! cosa vuoi di piu?
PS:il pacchetto verità verrà spedito tramite scia chimica...in caso di malfunzionamento non verrà rimborsato nemmeno un centesimo...
XD XD XD.

Tornando seri..mi sembrava giusto stemperare un po i toni ke del resto però mi hanno molto ispirato!
Non voglio e non posso dirvi come cercare e trovare qsta famosa "verità"...vi posso solo dire che alcuni di voi stanno creando già degli schemi intorno ad essa...e gli schemi sono muri,muri che non fanno "vedere" oltre.Allora un consiglio..invece di cercare la verità,cercate le domande!sono quelle ke vi fanno evolvere...non importa ke tipo di domande siano,il punto è che sono l'interrogazione sulla nostra realtà e quindi sui noi stessi.+ Domande + Risposte...di conseguenza + verità...ecco tutto...ma tranquilli qsto è solo un CONSIGLIO...

Fabio

adriano ha detto...

Divine, non sono intervenuto fino adesso perché ho preferito osservarvi e leggervi, e anche perché francamente non ho una mia opinione sulla questione, troppo indefinibile per potersi esprimere.

Volevo soltanto sollevarti il mio timore. Io sarei terrorizzato dall'idea che ci possa essere una sola verità. E siccome tutto lo scibile conosciuto si fonda su questa falsa credenza, cioè che esista una sola verità, e nonostante i relativismi che si dice imperanti, anche la scienza agisce così, cioè si basa sulla sua unica verità, io constato che
il punto morto a cui siamo giunti è proprio per questo approccio.

Se poi esiste un grumo nero che si insinua non so dove come dice andrea doria e che sarebbe il responsabile della destabilizzazione e della vera possessione cui soccombono gli esseri umani non saprei. Trovo però che se anche fosse così, e se la scienza lo scoprisse, e se riuscissimo a liberarcene, avremmo scoperto una minuscola parte di questa assurda verità chiamata esistenza.

In questa discussione hanno tutti ragione, e tutti torto, quindi, se non fosse così, questa discussione non potrebbe avvenire... è probabilmente questo il puntochiave che ci sfugge, se non fosse così com'è (in ballo nella dimensione duale) non saremmo nemmeno qui.

con affetto

p.s. bojs aspetto che tu mi risponda sul tuo blog sulla questione dell'omosessualità, non pensare di sfuggire vecchio ortodosso reazionario!!!
:-)

adriano
www.faceonmars.splinder.com

Divine_Mystikal ha detto...

Adriano non capisco proprio la tua paura...la scienza sarà sempre incompleta...non raggiungerà mai la perfezione...questo perchè noi non viviamo in un videogioco (è un puro esempio, nn mi sto riferendo a matrix) dove quando arrivi al 100% di scoperte ti puoi reputare un essere Divino o di essere il più forte...Qui le % non contano...la Scienza tra 5000 anni avrà altri enigmi da risolvere...Ti sto solo dicendo che per me la verità è una ma non signifika che sia altrettanto facile conoscerla questa verità...tutto qua---

adriano ha detto...

Esempio di verità unica. La scienza scopre che discendiamo tutti da Zeta Reticuli e che Il Signore degli Anelli è il nostro Dio sovrano e creatore, maschilista, autoritario e familista incallito. Che fanno tutti gli altri, si suicidano?

Cioè ringraziamo tanto la scienza ma insomma, questa assurda follia chiamata esistenza, secondo me, e grazie a chissà quale Dio, è davvero relativa. E speriamo che lo sia sempre. Amen.

Divine_Mystikal ha detto...

quanto fa 1+1?

Donnie ha detto...

Una sola domanda.. Una volta trovata *la verità* cosa pensate di fare?

Immaginate per un momento, che un illuminazione, una visione o che so io, un sogno vi rivelino *tutte* le verità dell'universo.. Cosa farete domani? Vivrete come avete sempre vissuto? Dopo aver scoperto tutto, quale sarà lo *SCOPO* della vostra vita?

Non vi viene in mente che questo girotondo di ricerca e verità non sia un altro inganno per tenervi lontani da voi stessi? Non credete che siamo su questa terra *non* per cercare la verità ma per fare *esperienza*?

"Non sprecare i momenti preziosi della tua realtà presente cercando di svelare tutti i segreti della vita. Se sono segreti, esiste un motivo. Usa il tuo “adesso” per lo Scopo più Alto: la creazione e l’espressione di Chi Sei realmente. Decidi Chi Sei, Chi Vuoi Essere, e poi fai tutto ciò che è in tuo potere per esserlo."

Donnie.

adriano ha detto...

2 però potrebbe anche fare 3 :-)
No, non so cosa vuoi dire con questo esempio?

Divine_Mystikal ha detto...

Donnie ha capito e lo ha detto in tante parole..:)

Voglio dire che per me c è una sola verità...però x quanto mi riguarda è inconoscibile...forse perchè non la conosce proprio nessuno ( e non mi riferisco solo ai terrestri)

Cmq Adriano tu forse confondi il fare quello che si vuole con la verità...l esempio che mi hai fatto non è di verità...io mi riferisco ad un livello decisamente più profondo...La nostra esistenza..A me sinceramente sapere che discendo dalla galassia zeta reticuli proprio nn mi interessa...

Donnie ha detto...

Per spiegarmi meglio: http://www.youtube.com/watch?v=ARguc8V5f6I

Guardatelo tutto.

Donnie.

Timor ha detto...

Mysticals, non ho risposte da offrirti veramente....sarebbe solo un vuoto e ripetitivo rincorrersi di affermazioni parziali

O lo senti o non lo senti, o ne hai già assaggiato il frutto o meno; al di là di qualsiasi parziale interpretazione

Ti offro però uno spunto:
http://it.youtube.com/watch?v=wnc4zm9x9yU

Ciao

Divine_Mystikal ha detto...

@Timor

Waking life..conosco

Ma vedi..come hai detto tu..risposte non ne hai..

siamo tutti sullo stesso barcone...tutti...

Siamo quasi tutti sullo stesso barcone...come vedi di barconi sulla terra ce ne sono tanti...noi abbiamo deciso di salire in questo (a mio dire molto più complesso)...

Timor ha detto...

@Mysticals: ma non è meraviglioso :-)
essere tutti nella stessa barca ed esserne consapevoli?
Sapere di aver fatto esperienze ma che queste non offrono una verità nè certezze ma forse (e sottolineo il forse) solo una sottile indicazione e la promessa di un nuovo ulteriore desiderare e sperare.
Come ha ben detto Donnie, se la verità si appalesasse nella sua completezza cosa resterebbe?
Il tempo dovrebbe scivolare nell'eternità.
Succederà, forse, solo quando saremo pronti per desiderarlo

Divine_Mystikal ha detto...

@Timor

timor io so cosa ti guida....hai un ottimo modo di comportarti sei un tipo che pensa positivo e tutto ciò è straordinario...anch io tendo ad essere positivo però vedi c è una notevole differenza tra il dire "sarebbe bello essere sullo stesso barcone" e dire "siamo sullo stesso barcone"...Tu lo sai che se proponi un discorso come quello che stiamo facendo ora noi 2 in piazza ti manderebbero a quel paese in 2 millisecondi...pensi veramente che tutta l umanità sia come te?....è per questo ragazzi che ve lo dite sempre no? bisogna credere e pensare su se stessi mai sugli altri...tu timor dimostri già una maturazione che 2/3 della popolazione mondiale si sogna...ma forse siete talmente presi dalle cospirazioni che nemmeno ve ne accorgete...

adriano ha detto...

Oddio come puoi dire che io confondo il fare quello che si vuole con la verità... o santo cielo, l'hai detto tu, la verità è inconoscibile, quindi se non ti va bene quell'esempio fammene tu un altro, ma insomma che sia comprensibile e riducibile a un livello in cui siamo costretti a barcamenraci tutti quanti ogni santo giorno...

tra l'altro, io credo che la verità sia su più livelli, dal più banale al più profondo, quindi se domani la scienza ci dicesse che l'unica verità è quella del dio ebraico, è solo un esempio, saremmo costretti a celebrare il sabato... questo è un esempio di verità, e non c'entra niente il fare quello che ti pare

a livelli più profondi (chi siamo e da dove viene la nostra essenza, ad es) se, come dici tu, esiste una grande e sola verità, stai tranquillo che una volta scoperta saremmo fottuti!!!

avec respect, :-)

Timor ha detto...

No Mystical non mi conosci e non puoi attribuirmi schemi e pregiudizi di cui attualmente sei convinto dimostrando tra l'altro una facile tendenza alla generalizzazione.
Nè puoi così superficialmente semplificare i moventi e le intenzioni della maggior parte dei frequentatori di questo e altri blogs.
Ci sono persone straordinarie per la loro volontà di ricerca e di denuncia. Ognuno la fa al meglio delle sue possibilità magari alle volte focalizzandosi eccessivamente fino all'errore e al fideismo.
Ma non puoi venirmi a dire che non vediamo a che grado di degenerazione e pervertimento è arrivata la natura umana. Per questo ci interroghiamo, per questo soffriamo e ricerchiamo magari anche soluzioni e interpretazioni sbagliate.
Stiamo cercando di capire cos'è che ci corrompe e consuma così tanto. Cos'è che ci rende così predisposti alla sofferenza e alla malattia e così poco capaci di realizzare la gioia e la pace: chiamali arconti, grigi, personalità egoiche, maya.
In questo siamo tutti sulla stessa barca, per il momento compagni della sofferenza.
Ma per il mio punto di vista preferisco essere in molti all'inferno che solo in paradiso

Divine_Mystikal ha detto...

@titor

tu stai cercando di capire...insieme ad altri...

cmq se ti piace il mucchio stacci pure,,-----vatti a fare un giro e guarda a che livelli la gente ragiona prima di venire da me a dire che superficializzo le cose...

Barzo ha detto...

"Non vi viene in mente che questo girotondo di ricerca e verità non sia un altro inganno per tenervi lontani da voi stessi? Non credete che siamo su questa terra *non* per cercare la verità ma per fare *esperienza*?"

Caro donnie, mentre ero in vacanza negli USA, ascoltando la radio in macchina mi è venuto in mente questo esempio, inerente a quanto dici.
La radio trasmetteva canzoni, e all'inizio di ogni canzone veniva trasmesso il titolo e l'autore sul display della radio tramite frequenze satellitari.
Ordunque capitava che sfuggisse l'attimo del cambio di canzone e quindi anche la conoscenza del titolo della canzone.
Metaforicamente poniamo che il "titolo" sia la verità ricercata, ma possiamo conoscerla solo concentrandoci sul momento del passaggio di canzone, momento dell'illuminazione. Se però volessimo concentrarci nell'afferrare quel momento, quell'istante di breve passaggio dell'informazione, ecco che ci perdiamo il gusto di ascoltare la canzone in santa pace, il suo testo, le sue sfumature, il poterla cantare guardando fuori dal finestrino. Quindi che senso avrebbe conoscere qual è il titolo della verità, se non abbiamo esperito la musica? La verità non va ricercata nominalmente, forse va colta semplicemente perdendoci nella sua melodia.
Cordialmente
www.barzoinforma.blogspot.com

adriano ha detto...

Barzo sottoscrivo al 101%
:-) bellissima metafora

Donnie ha detto...

Sono dell'opinione che se sapessimo il motivo per cui siamo qui, non avremmo motivo di esserci.

Donnie.

Divine_Mystikal ha detto...

@donnie..

cazzo donnie che bella frase...
questa tè venuta molto bene...
bene così..:)

parvatim ha detto...

in realtà mi sembra chiaro il motivo per cui siamo qui: capire il più possibile, ed aiutare a capire il più possibile.

l'uovo di colombo? eppure mi sembra così evidente...
ciao! e (almeno noi) non creiamo disarmonia litigando.
ciao a tutti!!!!!!!!!!

vibravito ha detto...

Andrea Doria ha scritto:
"La New Age e le varie Teorie Cospirative che hanno preso piede, sono solo un veicolo attraverso il quale instillare nuove religioni e relative sette."

La New Age è stata creata per intrappolare in un nuovo dogma tutte le persone deluse dalle religioni tradizionali e dalle relative istituzioni religiose. Le teorie cospirative (teorie alquanto reali e spesso anche provate) non creano assolutamente uniformità di pensiero, come i nuovi precetti new age, anzi generano incertezza, dubbi e spirito critico. Associare la new age alle teorie cospirative lo trovo profondamente sbagliato, del resto secondo una teoria cospirativa la new age è una creazione della CIA.

Andrea Doria ha scritto:
"Il vero Risveglio è qualcosa che va lavorato su noi stessi ... Anche sconfitte le Scie Chimiche, l'inganno persiste. L'unico modo è LIBERARE SE STESSI...Credete che portando alla Procura della Repubblica le prove delle Scie Chimiche quelli avviano un'inchiesta? Ma per favore."

Fare tutto ciò che è nelle possibilità di ognuno, indipendentemente dalla riuscita, per contrastare il male o negativo o distruttivo, non servirà e risvegliarmi, ma almeno fino a quando nessun scienziato come Teodorani scoprirà come attuare il Risveglio, mi limito ad agire secondo i principi della creazione e del bene. Principi per i quali siam qui. Questo "agire su se stessi" mi sa tanto di una forma di annichilimento.

Andrea Doria ha scritto:
"State raccogliendo donazioni per comprare un telemetro laser, ho visto. Ma siete fuori di testa? Esiste una strategia in ciò che fate o è tutto buttato lì? Ma sapete che c'è l'ergastolo? Se puntate in faccia un laser di quella potenza al pilota, potete creare un casino... Ripeto c'è l'ergastolo."

Quindi un telemetro laser sarebbe un potenziale oggetto letale, ci vuole un particolare tipo di porto d'armi per acquistarne uno ? A me sembra che sia liberamente acquistabile da chiunque su internet. Sarei curioso di sapere chi ti ha fornito questa informazione.

Andrea Doria ha scritto:
"Anche io ho ricevuto attacchi pesanti, e allora? Sti cazzi? Eccomi qui. Vado avanti."
Stai andando avanti in maniera diversa ... forse pensando di aver imboccato una nuova via più efficace ... forse quella via che ti sembra più efficace è soltanto la via più facile da percorrere in questo momento ...

adriano ha detto...

Certo, il Potere preferisce una popolazione di pacifici e introversi new agers piuttosto che cittadini che si trasformano in guerriglieri armati e imbufaliti. Su questo nulla da discutere. Tuttavia mi lascia perplesso l'affermazione secondo cui la Cia ha inventato la new age. La trovo vetero comunista. Può dirla Di Liberto nei suoi momenti di 'massimo splendore' intellettuale.

Ricordo che qualsiasi gruppetto, pseudo aristocratico, borghese o massonico che sia stato, almeno negli ultimi secoli della storia che ci fanno studiare, e che si sia divertito a gestire il potere, a fare rivoluzioni, a imporre dittature, può aver modificato i fattori socio-politici senza dare alcuna risposta alle grandi domande. Nessuno, ne la politica, ne la scienza ne le religioni, ne la Cia, hanno risposto alle grandi domande. Chi siamo, perché siamo qui? Francamente, e non per dare ragione ad Andrea Doria, a un certo punto della mia vita, e questo mi sta capitando, me ne inizio a fregare delle scie chimiche, dell'11 settembre, delle leggi, della politica, delle tasse. Subisco certo. Ma sento che la priorità è dare risposta a quelle domande inevase di cui nessuno ha la risposta. Nemmeno Bush, nemmeno il più potente Maestro di tutto le Logge le ha. Occuparmi degli scioperi sindacali, dell'Alitalia, di Veltroni, di Ignazio La Russa, dei disoccupati, per quanto rispetti chi sgobba dalla mattina alla sera (e del resto lo facciamo tutti) me ne frega fino a un certo punto.

Mi accorgo che non voglio più essere distratto dall'esterno. Mi accorgo che non so chi sono, ne da dove vengo, ne come sono fatto ne perché sono fatto così. E' questo che adesso mi interessa. Sono posseduto da strane pozioni magiche che mi hanno infuso nel cervello gli agenti invisibili della Cia? Può darsi. Ma non ne sono sicuro. E allora, senza scomodare Matrix, se rileggo Platone mi accorgo che migliaia di anni fa gli esseri umani sono arrivati alle stesse conclusioni e il pensiero si è arenato allo stesso punto. Anche il buon filosofo greco era un agente dell'intelligence di allora?

Suvvia, c'è già Grillo che si occupa di Tronchetti Provera, di Telecom, della mondezza. Non dobbiamo fare tutti la stessa cosa. Non dico di avere una certezza, però credo che l'Occidente, fra le tante schifezze che ha prodotto, un merito ce l'abbia, l'aver scoperto che se una risposta c'è, non va ricercata all'interno di sistemi collettivi che annichiliscono il singolo. Se una risposta trascendente c'è, è solo di carattere individuale, e quindi relativo. Magari a livello socio-politico non sarà sempre così. Ma a livello trascendente... siamo soli, con il vuoto che ci lascia la ragione. Oltre Leopardi, oltre Pessoa.

un abbraccio fraterno a tutti, e un sorriso
Adriano

Anonimo ha detto...

Bravo Adriano.


walter

Barzo ha detto...

Amen Adriano!

Una curiosità: le donne, che avrebbe un enorme potere di persuasione, non esistono in queste conversazioni? Preferiscono il french?

Naa'ray ha detto...

cmq, è vero che il 95% è fatto di cazzate, però, è cosi perchè in qualche modo la verità viene raggiunta tramite la sperimentazione della menzogna. insomma, i culti misterici fanno la parte dei "custodi dei segreti". però anche nei culti misterici, quelli che appunto dovrebbero essere in primis i custodi della verità.. nei gradi piu bassi vengono insegnate menzogne, perciò, se è cosi in queste discipline, figuriamoci nei libri che comprate nei centri commerciali.. no?
ma secondo me è giusto così, io ho imparato quello che so perchè sono stato "iniziato" ala ricerca dal sito piu idiota che io conosca, e cioè, nwo.it.
perciò, io credo la montagna di conoscenza sottoposta attraverso libri, siti web, forum, sia una sorta di montagna di spazzatura. ma piu si va in cima alla piramide e piu la spazzatura diventa di valore. a corti discorsi, io credo che anche argomenti come ramtha e kryon e le scie chimiche ed il signoraggio mirino ad un aumento -non immediato- dell'intrinseco potenziale umano (perchè come vi ho detto, se non fosse x queste cose, magari oggi non sarei dove sono). però.. uno dovrebbe imparare a non fissarsi sempre sulle stesse cose secondo me, e proseguire.

cmq, un piccolo p.s.

noto che discussioni ed argomenti come questi hanno molto successo qui, nell'ambiente italiano.
da tempo mi informo quasi esclusivamente da fonti straniere e vi posso garantire che noto un GRAN balzo di qualità, perchè da come ho personalmente riscontrato, l'italiano è molto meno parlato dell'inglese, di conseguenza, quelli che parlano inglese hanno un potenziale mentale esponenzialmente piu grande di quelli che parlano italiano (grezzamente parlando, i cervelli che si uniscono sono molti di piu). insomma, tutte queste "scenette" io le vedo solo in ambito casereccio, quindi, se qualcuno di voi ha intenzione di fare un piccolo balzo.. ecco, piu che corsi di reiki e di meditazione.. io vi suggerisco un buon corso d'inglese in primis.

Divine_Mystikal ha detto...

Gustavo Rol


il c.i.c.a.p. fa pena---Si può fare in modo di eliminarlo?

Donnie ha detto...

"Tutto il mondo intero aspira alla libertà, tuttavia ciascuna creatura è innamorata delle proprie catene. Tale è il primo paradosso ed il nodo inestricabile della nostra natura."

- Sri Aurobindo

Timor ha detto...

@Naa'ray
quello che scrive jake kotze o soundlessdawn o l'italianissimo Adriano Forgione sono cazzate oppure a tuo avviso cercano genuinamente, di interpretare (perchè di questo si parla, di pura e fallibile interpretazione umana), un diverso livello dell'essere e i processi archetipali inconsci della nostra individualità/collettività che forse ci stanno conducendo verso una sorta di Eschaton globale?
Perchè di questo si tratta; qualcuno è entrato in risonanza con le opere letterarie di Terence McKenna, John Lilly, Robert Anton Wilson, Stanislav Grof, Ken Wilber de Chardin, o Aurobindo o Nisargadatta o Ramana Maharshi o Ramakrishna o per tornare indietro a Jung, alla mistica tedesca di meister eckhart, all'alchimia, al neoplatonismo, ai pitagorici etc etc?
Questi autori hanno scritto cazzate?
Prendiamo valido l'invito di Teodorani (sulla base della sua presunta autorità di scienziato) a non pensare alle cazzate metafisiche e lasciare che ci pensino gli scienziati e le loro ipotesi sui microtubuli e il tempo di planck per definire l'indefinibile e ritornare a giocare con il regressum infinitum tipico del cervello analitico e del quale nemmeno si rende conto? La scienza sposta solo avanti il gioco della scoperta ma non potrà mai cogliere il disegno globale perchè cerca sempre enti e leggi al di fuori di colui che aprioristicamente genera il gioco: la coscienza dell'uomo.
E' un gioco nel tempo e come tale frutto del divenire.

Questo lo sapete tutti immagino.
Non capisco allora come si possano condannare contemporaneamente le cazzate di chi ancora vuole ergersi a guru per manipolare e approfittare della credulità di chi non ha ancora sviluppato un senso critico e soprattutto un'indipendenza emotiva e mentale dall'autorità e la ricerca di chi vuol conoscere e magari conoscendo evita di fare proselitismo e opera missionaria per proprio tornaconto.

Ma allora c'è una conoscenza da inseguire o meno?
E non mi basta un vago conosci te stesso....perchè se conoscendo se stessi si vedono, e spt si sentono e godono cose che non possono essere accettate nè condivise a che servono? Eppure queste cose affiorano ovunque anche nelle cazzate dei falsi guru e profeti eppure apparentemente nessuno le sente e le vive o peggio nessuno le digerisce.
Esiste per voi la possibilità di migliorare la matrice fisica, biologica, emozionale, noetica, sociologica e storica in cui siamo immersi o questa deve rimanere immutata e ripetere se stessa infinite volte mentre ci ammorba con la sua ciclicità di nascita-malattia-morte?
C'è un Logos che dirige questa matrice o è un puro caos privo di scopo e significato?
Cristo è solo leggenda o una dimensione realizzabile nella nostra umanità? Un'indicazione per tutti i nati da donna.
Dicono che lui abbia infranto le regole.
Qualcuno ci crede veramente?
Qualcuno ha assaggiato il frutto?
Senza credere non potremmo neanche alzare le dita che pigiano sulla tastiera.
Perchè prima di ogni azione c'è una volontà e un'immaginazione che la sostiene


Un saluto

Andrea Doria ha detto...

vibravito ha detto...

"La New Age è stata creata per intrappolare in un nuovo dogma tutte le persone deluse dalle religioni tradizionali e dalle relative istituzioni religiose. Le teorie cospirative (teorie alquanto reali e spesso anche provate) non creano assolutamente uniformità di pensiero, come i nuovi precetti new age, anzi generano incertezza, dubbi e spirito critico. Associare la new age alle teorie cospirative lo trovo profondamente sbagliato, del resto secondo una teoria cospirativa la new age è una creazione della CIA."

Dunque il progetto New Age è un progetto dell'NSA e non della Cia. Lo so da informatori più che attendibili. Inizialmente partito con il nome di "Project Prophets" si è poi evoluto in quello che tutti conosciamo. Sia la New Age che il Cospirazionismo sono entrambi prodotti e sponsorizzati dai medesimi individui contro i quali si vuole puntare il dito, e sono ENTRAMBI delle vere e proprie minacce alla psiche. Internet è il veicolo di manipolazione di massa per eccellenza. Non a caso è stato reso commerciale e accessibile a tutti. Sta solo nella coscienza del singolo individuo farne un uso degno della parola "coscienza".

Chiaramente per chi non crede alla questione della "predazione" da parte di entità eteriche ben definite che operano in questo piano da millenni, e che siamo stati noi a creare e generare, semplicemente perché non ne ha avuto esperienza diretta, non c'è nessun obbligo di comprendere il perché è assolutamente imperativo nei prossimi anni "mantenere l'aspetto vibratorio personale più alto di frequenza" possibile. Tale concetto, sebbene sia stato appropriato indebitamente da alcune sette New Age al fine di screditarlo, non è invece assolutamente da individuarsi nei contesti sopraindicati. Abbiatene prima a che fare per decidere se sono cazzate o meno. I problemi non sono gli aerei che generano le scie, tantomeno il signoraggio o i massoni che si vogliono mangiare tutto. Quelli sono le conseguenze "miraggio" creati dal vero problema.

Chiedetevi come mai veri e propri "agenti del Mossad" in Italia creano banchetti di raccolta firme politiche e scrivono sui blog. Non è tanto per imbastardire il pubblico a problemi di minore entità, e per deconcentrarlo dai problemi più seri. Servono a tenere focalizzate le persone a livelli di bassa frequenza come la Paura, il Terrore, il senso d'Impotenza, la Rabbia, la Collera... sono tutti sentimenti/cibo per questi aborti dell'esistenza. Noi siamo purtroppo ciechi e loro ci vedono benissimo. Abbiatene esperienza prima, poi giudicate.

vibravito ha detto...

"Fare tutto ciò che è nelle possibilità di ognuno, indipendentemente dalla riuscita, per contrastare il male o negativo o distruttivo, non servirà e risvegliarmi, ma almeno fino a quando nessun scienziato come Teodorani scoprirà come attuare il Risveglio, mi limito ad agire secondo i principi della creazione e del bene. Principi per i quali siam qui. Questo "agire su se stessi" mi sa tanto di una forma di annichilimento."

Purtroppo qui è difficile proseguire il discorso se siamo bloccati dentro questi ristretti confini di dialogo. Teodorani il mezzo ce l'avrebbe ANCHE ORA, se solo avesse un pò di sostegno come merita. Io lo conosco bene ed è una gran brava persona ed anche una grande mente (c'è solo da imparare da lui)... non lo dico per bieco proselitismo ma è così. Conoscetela una persona prima di giudicarla e chiamarla "SACCENTE". Il suo scritto non va letto con occhi da "squadrista schierato", ma va letto con occhio critico, da una posizione di "non-coinvolgimento". Solo così se ne comprende il significato.

Così in questi giorni ho letto delle tali cattiverie, provenienti soprattutto da Zret, che non me l'aspettavo proprio. Una delusione unica, in particolare quando ha cominciato a lanciare una sequela di luoghi comuni da fare invidia al carentissimo stile del Sindaco di Cellina a Mare. Ho sentito dire "Il successo gli ha dato alla testa"... ma quale successo che quel "mezzo editore" da cui ho preso le distanze già dall'inizio di quest'anno, mentre Zret continua a supportarlo, gli ha ciulato praticamente quasi tutte le royalties dei libri che ha scritto fin'ora (!!!) e per contratto ne ha dovuti pubblicare altri 4 (!!!) che ha scritto nel giro di pochi mesi lavorando come un mulo, in preda alla rabbia e allo sconforto, perché altrimenti era costretto a mangiare "plancton"!

Ma di cosa si parla quando non si sanno le cose! Per 20 anni ha subito attacchi d'ogni genere e sorta, rischiando anche la vita ANDANDO SUL CAMPO, in particolare nel deserto dell'Arizona, a fare ricerche e a raccogliere dati -sottopagato- e non a redigere un cazzo di blog col culo ben parato dietro a un monitor, nascondendosi dietro a un nickname e sparando a casaccio pregiudizi sopra pregiudizi. Si è parlato anche di quando stava al Cicap, e ancora non si sanno le cose... e giù luoghi comuni a rotta di collo degni di un asilo nido di bambini che giocano a Risiko col cospirazionismo per sentirsi importanti e soprattutto "cagati"... Alcuni sono dei veri e propri "turisti" del cospirazionismo. Teodorani non li sopporta proprio quelli del Cicap, ed è da 2 anni che dice che occorre un organo serio che INDAGHI SERIAMENTE i fenomeni anomali, con APERTURA SCIENTIFICA e non CHIUSURA "SQUADRISTA" catto-comunista, che però continui anche a mazzuolare quelli che ci mangiano sopra con LE PAURE della gente, sparando loro una miriade di cazzate pur di farsi notare. Ma quali "mattoni" Zret?! Non hai proprio capito nulla! Fai un reset al sistema, che questa volta sei andato in "crash". E' un gioco che non ha colpito soltanto me. Finchè ho portato avanti la tiritera, grande rispetto. "Amico" mi hanno chiamato. Quando poi ho deciso di non proseguire più sulla rotta del cospirazionismo, perché ho visto quanto è inutile ed assurdo, sono diventato immediatamente un "disinformatore"... RI-DI-CO-LI... VERGOGNA! Ma è che la coda di paglia da più fastidio. Eh sì, perché se io suggerisco alla gente di "conoscere il loro potenziale interno", questo toglie voce e potere a quelli che se potessero userebbero davvero gli "stinger", come ha detto qualcuno, dai tetti.

Al di là di quanto l'illusione possa portare le persone a credere in qualcosa, ho già espresso la mia opinione in merito a quello che si può fare, poiché non c'è assolutamente alcun modo di fermare il processo in corso. Nemmeno una rivolta può farlo, poiché posseggono armi soniche che sono in grado di sbriciolare le ossa di un individuo e farlo accasciare al suolo senza che possa dire "A". NON C'E' MO-DO. Al fine di ridurre lo stress, occorrerà presto innalzare le proprie energie. Questo non c'azzecca un tubo con la New Age... chi dice questo non è informato.

vibravito ha detto...

"Stai andando avanti in maniera diversa ... forse pensando di aver imboccato una nuova via più efficace ... forse quella via che ti sembra più efficace è soltanto la via più facile da percorrere in questo momento ..."

No no caro vibravito, fate pure, proseguite su questa strada. Per voi non è il momento di cambiare... dovete ingrossarvi il fegato, spappolarvi il sistema neurovegetativo, e far scoppiare il pancreas a suon di rabbia, stress e tutto il resto, così potranno usarvi meglio come cavie per la somministrazione di nuovi farmaci. Quando non si comprendono cose come l'Anima, è facile vedere solo quello che sta oltre i nostri occhi e vederlo come l'unico problema plausibile. Ma lo si capirà un giorno, perché queste cose non perdonano, e lo so per esperienza personale...

Se non ci si è passati, se non si sanno le cose, non si deve giudicare ma sperimentarle, punto. Io ci sono passato. Ho vissuto un lunedì nerissimo 5 mesi fa. Avevo zero energie in corpo e 28 battiti di pulsazione cardiaca. I dottori "sei sano come un pesce!" e io non riuscivo nemmeno a reggermi in piedi. Erano dei veri e propri "attacchi energetici" pesantissimi che avevo subito poiché per un'anno intero mi ero focalizzato solo sugli orrori, ma anche sui MIRAGGI dell'NWO! E' PIENO DI MIRAGGI IL DISCORSO DELL'NWO! "MIRAGGISSIMI"

Questi attacchi energetici sono egregore potentissime, forme pensiero letali, che ti lasciano lì sul letto impotente, con la paura di poter morire da un momento all'altro, e invece ti lasciano quel tanto di energia che basta da non farti schiattare, così possono continuare a starti addosso per nutrirsi...

Le macchine rappresentate in Matrix, sono una rappresentazione di queste entità Tulpoidi, che sono a tutti i livelli delle "macchine biologiche" che hanno preso corpo grazie a delle perfette operazioni genetiche di ibridazione, i cosiddetti "grigi", sì esistono. Esistono eccome.

Perciò vedete un pò voi... perché quando sarà il momento che dovremmo averci a che fare direttamente, faccia a faccia (molto presto) vi dico già ora che questi hanno una potenza eterica IMMANE... Lottare con loro è praticamente impossibile. Sono violentissimi, e se non cominciamo a padroneggiare il nostro corpo eterico, ce se magnano vivi...

Vedete cos'ha comportato tutto questo sbarellamento mediatico delle notizie, riportate a vanvera un pò ovunque da chiunque avesse avuto un forte spirito d'emulazione? Eeeeh, su questo i Principi dell'Aria ci contavano eccome, per questo ci hanno dato la rete, così chi avesse cominciato un cammino di conoscenza non avrebbe più visto un solo barlume di sensatezza. E adesso come vedete nessuno si fida più di nessuno, tutti sono contro tutti, e far passare una verità ora è ancora più difficile di prima.

Conoscere se stessi non è solo un "vago" processo... è IL PROCESSO, perseguito da millenni da chi ha avuto la conoscenza. QUELLA VERA, non le palle della Rosina. Sono processi di cambiamento cellulare, e attivazioni energetiche del proprio corpo, e chi esegue gli esercizi del "Ricordo di se" ottiene molto di più di quel che non immagina. E' chiaro che chi non è informato dei vari corpi di cui è formato l'uomo queste sono solo cazzate.

Io ve l'ho detto, anche a costo di sembrare un folle, tanto ci ho fatto il callo non mi interessa... sappiate che l'unica strada è sviluppare quel potenziale che abbiamo, perché mai e poi mai si fermerà questo processo in corso.

pace

Andrea

Andrea Doria ha detto...

a proposito... poi non dite che non l'avevo detto:

FBI Investigates Laser Beam Directed At Plane Near Cleveland

http://www.freerepublic.com/focus/f-news/1310445/posts

Puntare laser di quella portata sui velivoli c'è l'ergastolo per "Tentata Strage". Non posso dirvi la fonte, ma è un dato di fatto. Se l'aereo segnala alla torre un fascio laser proveniente da terra, partono alla ricerca... e sono cazzi.

Naa'ray ha detto...

"Terence McKenna, John Lilly, Robert Anton Wilson, Stanislav Grof, Ken Wilber de Chardin, o Aurobindo o Nisargadatta o Ramana Maharshi o Ramakrishna o per tornare indietro a Jung, alla mistica tedesca di meister eckhart, all'alchimia, al neoplatonismo, ai pitagorici etc etc?
Questi autori hanno scritto cazzate?"


Si, decisamente, ne hanno scritte anche loro e le hanno usate per diluire le loro verita (involontariamente o meno). sai che l'ossigeno puro sballa, no.. e tu hai letto quelle cazzate ed è anche grazie a quelle che sei maturato e cresciuto e sei dove sei ora. penso che ci sia una verità da seguire, ma x adesso la seguiamo solo a tentoni.. e chi lha vista?

adriano ha detto...

Caro Andrea

quello che tu dici è pienamente condivisibile, tuttavia vorrei chiederti? Non credi che, così come esistano entità malvagie, l'umanità abbia alle sue spalle entità benevole che hanno fatto sì che tutto questo continuasse?
Personalmente non riesco a vedere un pericolo più di quanto non mi faccia paura un rumeno alle porte di casa che bighellona. Non temo l'altro. Posso stare sul chi va là. Ma non di più. La storia dell'umanità, legata a doppio filo, come insegnano Sitchin, Hanckock, Andrew Collins e tanti altri bravi ricercatori umanisti (e perdona la mia deviazione professionale non essendo uno scienziato) legata dicevo a quella delle entità aliene, terrene e ultraterrene, che da sempre ci hanno mosso, è sempre stata costellata di avvenimenti, lotte, guerre; il più delle volte solo umane, altre no. L'umanità è frutto di sperimentazione genetica. Mi rimane difficile credere che i creatori non siano lì a difendere i loro esemplari dai grigi cattivi. Che poi questi esistano, non ho dubbi. Ma che non si abbiano speranze mi lascia perplesso.

E' vero, occorre aumentare la propria frequenza vibratoria, occorre ricordare chi si è. Occorre recuperare il potere vero, quello dell'anima immortale. Ma perché lo richiedono i tempi di evoluzione in corso. Che poi io mi debba ritrovare con un grigio in casa come Mel Gibson in Signs... bò... sarà... a questo punto preferisco immaginare uno scenario alla Essi Vivono di Carpenter, li vediamo, li riconosciamo. Gli rubiamo le armi che sbriciolano le ossa. Non sottovalutare il potenziale umano, quando è incazzato e deve sopravvivere.

avec much much love
:-)

freenfo ha detto...

Carissimi,
ho atteso un bel po' prima di scrivere questo commento. Ultimamente ho poca voglia di condividere le mie impressioni, poiché istantaneamente criticate a male parole. Detto questo spero di poter parlare con rispetto per voi TUTTI, senza escludere nessuno.

Le questioni esposte in questo articolo, che fa eco ai molti interventi collegati da giorni su vari blog, sono molto importanti e di difficile comprensione, a meno che non ci spogliamo della nostra egocentrica visione della realtà. Ognuno porta all'obiettivo finale la propria visone della realtà, tutti noi siamo impegnati su diversi livelli, per tentare di comprendere meglio e cercare la Verità.

Nella mia vita ho ricercato molto, a volte mi sono reso conto di aver perso tempo, altre ho potuto constatare che quella perdita di tempo è stata utile a perseguire obiettivi più vicini alla verità.

Oggi molti di noi credono di dover spostare l'attenzione della ricerca verso l'interno, cioè verso una ricerca interiore di SE STESSI. Questo viaggio, apparentemente solitario, è il modo per comprendere a fondo la vera natura dell'uomo e la sua integrazione con ogni altra forma vivente sensibile e non. Se una manifestazione esiste, essa esisterà sia che voi crediate sia che voi non crediate. Per questo è difficile districarsi dal labirinto che qualcuno sta costruendo intorno alla nostra mente e che noi stiamo ampliando e ristrutturando, semplicemente ignorando l'unico percorso che ad oggi può essere utile a trovare la chiave per uscire dall'inganno. Molte delle cose che per anni abbiamo combattuto sono autentiche e veritiere, nessuno rinnega questo, ma alla luce dei fatti oggi cosa abbiamo ottenuto? Abbiamo solo contribuito a creare paura e odio, le stesse armi che impoveriscono il potenziale umano e indeboliscono il nostro campo energetico.

Non ho mai parlato di corpi sottili, di interazioni bioplasmatiche, di aura, di energia psichica, se non in maniera velata e celata dietro parole che potessero essere comprensibili al grande pubblico.

Quando Andrea parla di vibrazioni più alte si riferisce allo sviluppo della nostra naturale attitudine a migliorare il nostro potenziale. Chi ha avuto contatti ed esperienze con il mondo non sensibile ai cinque sensi, può comprendere che la vera battaglia può essere combattuta solamente sviluppando tali potenzialità. Non si parla di fantascienza, si parla di riconoscere l'uomo nella sua interezza, che è fatta di corpo fisico, ma anche di corpo eterico, corpo astrale, per non parlare di Se, anima e spirito. Per molti queste parole verranno etichettate come new age, sinceramente a coloro che pensano questo rispondo: studiate l'uomo nella sua interezza! Facile etichettare ciò che non si conosce semplicemente perché fa comodo. Altri potrebbero dire che l'anima e tutto il non sensibile, non può essere dimostrato empiricamente. A voi dico: sperimentate, perché tutto può essere sperimentato se in voi c'è la volontà e l'apertura mentale giusta, ma soprattutto se il vostro cuore è in sintonia con ogni essere vivente.

Molti sono depressi e alienati, questo è l'obiettivo principe di chi vuole l'uomo schiavo di se stesso, un automa vittima delle proprie potenzialità inespresse. Il consiglio è quello di sotterrare l'ascia di guerra, di proseguire il proprio cammino studiando anche lo spirito, studiando quei mondi in cui a pochi è concesso l'accesso, per comprendere la vera natura dell'uomo e il suo compito terreno. Le profezie, le scritture, ci ammoniscono di molte cose che avverranno (o non avverranno?), ma razionalmente possiamo solo farci un'idea di massima e affidarci a tale idea con fede. Anche gli atei se volgiamo sono uomini di fede, hanno scelto di non credere a un Dio e portano avanti la loro tesi per fede, senza aver mai sperimentato nulla. Questo può essere un atteggiamento condivisibile e rispettabile, ma fra voi che cercate animosamente la verità, non vi sembra un po' riduttivo?

Modificare la biologia cellulare, perfino il DNA, oggi è possibile e sperimentabile. Ovviamente non troverete scritto questo su Focus, ma credo voi già lo sappiate. Per chi se la sente di ricercare non posso far altro che augurare un buon viaggio, agli altri auguro solo di rispettare le scelte di chi prende strade diverse, senza per questo dovere necessariamente essere un venduto, un complottista, un traditore. Anche perchè non mi sono arricchito con un blog, non ho mai e poi mai ricavato un centesimo di euro con questa attività di ricerca, che è stata portata avanti con passione e dedizione.

Esistono entità benevole ed entità malvagie che vogliono impoverire i nostri potenziali. Se però ci fermiamo un attimo e ascoltiamo il nostro cuore credo che molti di noi abbiano già scelto il bene. Per questo con Amore infinito vi auguro buon viaggio.

Io non ho verità assolute, ma sono pronto a mettere in gioco la mia vita per un Bene più grande, questa mi sembra oggi una buona scelta, poi vedremo...

Spero di non aver disturbato la vostra quiete, vi saluto con affetto.
Freenfo.

Ps. Donnie, grazie per l'amicizia dimostratami in questo periodo.

adriano ha detto...

E' interessante notare come, anche in questo contesto in cui ci si sbrodola addosso cercando di ammazzare l'Ego, in cui tutti sproloquiano sulla necessità dell'armonia e di non so cos'altro, si replichino in realtà identiche le dinamiche che caratterizzano il mondo di fuori, quello chiamato reale, verticistico e piramidale, egodistonico potremmo dire.

Mi spiego. Noto con disappunto come le indiscusse star, portatrici di verità ai novelli adepti newagers di questo blog e illustri ospiti (da zret a bojs ad andrea doria a devote e non so chi altri) dialoghino fra loro, in una sorta di conversazione fra colti e iniziati. Interpellati, stuzzicati o sollecitati da 'esterni' invece, o non iniziati ai verbi, non si degnano neanche di rispondere.

Bojs sto ancora aspettando, e qui mi incazzo tesoro mio, una giustificata risposta alle tue schifose accuse razziste contro gli omosessuali. Si dia il caso che la tua risposta sul tuo blog, a un mio primo commento non censurato, è stata patetica e degna della miglior binetti adoratrice del silicio.

Buona giornata
adriano

Divine_Mystikal ha detto...

Adriano che vuoi sapere sul mondo gay?cosa ti conturba?

Anonimo ha detto...

@Ariano: puoi mettere il link in cui compaiono i commenti razzisti di cui parli?!

Luca

adriano ha detto...

Scrive bojs: "Queste false religioni hanno nel contempo spinto l'uomo ad azioni immorali come il sacrificio umano e di bambini, l'abuso sessuale sui bambini come forma di culto, la prostituzione sacra come forma di adorazione, la devianza sessuale come forma di libertà, l'omicidio come rituale di versamento del sangue in onore agli dei che elargiscono poi favori a chi lo compie, hanno desiderato la menzogna, l'inganno, il potere, ecc. ecc"

Trovo queste parole di una gravità inaudita. Bojs, in pieno stile buttiglioniano, mette sullo stesso piano l'abuso di bambini e la cosìddetta devianza sessuale come forma di libertà... inutile dire che quando gli ho fatto notare la cosa ha risposto che no, lui figurati se per devianza intendeva i gay, poi, però si è sperticato, nel commento esplicativo alla mia obiezione, in un pappone schifoso sulla pratica della pederastia e della sodomia come rito magico e malsano e insomma una sacco di puttanate che solo uno in malafede può dire...

E' un po' come dire, capovolgendo la visuale, che l'eterosessualità non la si condanna però questa pratica sessuale porta al sacrificio delle vergini nei culti satanisti e quindi è abietta e perversa... e va condannata...

Insomma caro Divine se non è razzismo strisciante questo... per quanto riguarda i gay non ho bisogno di sapere nulla, ti ringrazio, anche perché c'è poco da sapere e tutto da praticare, e io, ringraziando dio, pratico.

buona giornata

:.Broken Bird.: ha detto...

Secondo me Teodorani ha ragione sul fatto che la new age e tutte queste teorie strampalate che si basano su 'leggende' e non hanno alcuna base scientifica, come l'aumento indiscriminato della frequenza della risonanza di shuman, porta l'umanità ad una ulteriore disgregazione come accennava Andrea Doria nel suo commento.
Però, inserire l'argomento scie chimiche all'interno di questo 'caos' secondo me è un grave errore.
Dobbiamo uscire dalla logica dell'egoismo e della ricerca a tutti i costi di visibilità mediatica fine a se stessa.
Accostare l'argomento "parassita che succhia l'anima di notte altrimenti esplode la galassia" insieme all'argomento "SCIE CHIMICHE" e metterli nello stesso calderone di caos informativo è un'errore grave e imperdonabile che induce gli spettatori di queste associazioni logiche a porsi, ovviamente, delle domande.
E sarà anche vero che si possono avere dei dubbi, ma proprio da uomini di cultura, da esponenti del mondo scientifico, è quantomeno sospetto che essi diano credito a documenti devianti e poco precisi come quello pubblicato da md80.it, ignorando invece ciò che sappiamo del legame tra irrorazioni chimiche (soprattutto per quanto riguarda alluminio e bario) ed esistenza di brevetti e metodi per il controllo del clima tramite l'utilizzo di un medium conduttivo il quale è costituito proprio dai cieli chimici e dall'atmosfera conduttiva che queste irrorazioni inducono.
Considero oscurantistico ignorare l'utilizzo di onde elettromagnetiche per il controllo del clima, nonchè di piante e animali che popolano il pianeta.

Purtroppo queste contrapposizioni non sono un bel vedere, in quanto ci danno l'ennesima riprova che anche tra persone che 'si interessano di esoterismo' (e le scie chimiche per ora fanno parte di questo argomento, visti gli omissis) e che dovrebbero avere in linea di massima i medesimi obiettivi comuni, non si riesca a trovare coesione ma anzi ci si isoli ulteriormente al grido di "Ognuno combatta le proprie battaglie" e soprattutto non si riesca ad unire le forze e a canalizzarle nella stessa direzione, ma ci si limiti sistematicamente a ripetere fino alla noia le proprie convinzioni e fatemi dire, gli stessi luoghi comuni,SENZA LA MINIMA VOLONTA' di ascoltare gli altri e dunque tralasciando secondo me la cosa piu' importante e cioè che solo con l'unità di intenti e la coesione della gente si può sperare di cambiare le cose.

Ora il difficile è capire, in questo caos che si configura all'orizzonte di questa nuova frontiera di lotta, chi è in malafede e chi no.
E soprattutto perchè.
Il tempo potrebbe darci una grossa mano, ma non è detto che ne sia rimasto abbastanza.

Grazie per l'attenzione.
Saluti