martedì 19 agosto 2008

Illuminati, Skull & Bones, Saturno, Pirati, il Paradiso Perduto

Robert Langdon ©, le scritte possono essere lette anche capovolgendo l'immagine. [1]

Illuminati è una parola con la quale vengono indicati diversi gruppi, sia storici che moderni, entrambi reali o fittizi. Storicamente questa parola fa riferimento alla società segreta degli Illuminati fondata nel 1776, ma oggi, la parola "Illuminati" è piu spesso riferita a coloro che da dietro le quinte ardiscono piani di dominio sul mondo intero, pertanto, in questo sito quando mi riferirò agli Illuminati, parlerò dei membri d'elite delle scuole misteriche e delle società segrete che da dietro le quinte manovrano gli invisibili fili del mondo intero, le scuole misteriche e le società segrete a cui mi riferisco sono spesso entità separate tra di loro, seppur condividano tra loro circa lo stesso bagaglio di conoscenze... [continua]

3 commenti:

adriano ha detto...

Eh sì, mi sto convincendo sempre più anche io che il simbolo del serpente serpente coi rettili di Icke non c'entri nulla e che in realtà si riferisca al DNA. se poi pensiamo a quanto junk DNA (dna non ancora compreso nel suo funzionamento e quindi solo in potenza, ma ben presente nella struttura umana) c'è ancora da scoprire... altro che uomo immortale e divino

www.faceonmars.splinder.com

Zret ha detto...

Questi oscurati con i loro simboletti pacchiani mi hanno proprio stuccato!

Ciao

Paolo ha detto...

Ma non dimentichiamo che gli Illuminati di oggi sono i successori e i discendenti della settecentesca setta fondata dal gesuita Adam Weishaupt con il supporto finanziario della casata Rothschild.

Non esiste soluzione di continuo. La setta non ha mai cessato di funzionare, nonostante la crisi della medesima dovuta al ritrovamento degli archivi da parte della polizia dell'elettore di Sassonia qualche anno prima dello scoppio della Rivoluzione Francese.

Essa è la vera testa del Drago, l'espressione concreta, tangibile di forze titaniche oscure che allignano in cert mondi invisibili prossimi al nostro.