domenica 24 agosto 2008

False abductions, parla Steven Greer

Steven Greer è un ricercatore americano molto serio. E' probabile che sia anche pagato da qualche pezzo dei servizi d'intelligence statunitensi, la frangia che vuole che la verità sugli extraterrestri venga finalmente fuori. Tuttavia le cose che dice e che fa e le iniziative che porta avanti col suo progetto disclosureproject.org a me convincono sempre di più. Prendete questo articolo sulle abductions, ovvero i presunti rapimenti alieni, ottimamente tradotto e pubblicato su automiribelli.org. Qui Greer dice una cosa semplice e nello stesso tempo illuminante. Cioè che sia molto probabile che i rapimenti non siano mai stati orchestrati dagli alieni, ma da pezzi deviati del governo ombra, in un tentativo maldestro di convincere la popolazione terrestre a considerare nemici gli esseri di altri mondi che puntualmente ci visitano. Greer, come sostegno alla sua tesi, porta la testimonianza di un ex capo di stato Usa, di cui non fa il nome, anche lui soggetto ad abductions, il quale ha creduto per molto tempo che gli extraterrestri volessero in realtà sterminarci e si è convinto a tenere segreta la realtà del fenomeno. Niente di più fasullo, ovviamente. La storia millenaria del nostro pianeta ci ricorda come uno sterminio dal cielo non sia mai avvenuto, ma che tutte le più drammatiche tragedie siano state solo ed esclusivamente il frutto della volontà umana. Se gli alieni avessero voluto sterminarci, avrebbero potuto farlo e potrebbero ancora farlo con un battito di ciglia. E' dagli umani che bisogna guardarsi. O forse da quella razza (di alieni cattivi?) che tiene in scacco una parte rilevante degli umani che contano e reggono le sorti del pianeta. Ben tornati dalle vacanze, per chi c'è andato.

5 commenti:

parvatim ha detto...

tipico di persone sottosviluppate ( come molti uomini) che ci possano essere degli alieni che ci potrebbero trattare come noi umani ci trattiamo tra di noi con violenza e soprusi infiniti. un tipico caso di transfer.
per il resto non mi quadra una cosa: perchè uno scienziato pagato dall'intelligence dovrebbe dire la verità su un progetto segreto? ( come le abduction).
forse l'intelligence si è messa a smascherare se stessa? forse una parte dell'intelligence si è rinsavita? mmm...ho dei dubbi...

Naa'ray ha detto...

questo commento non centra niente, però m'è capitato sott'occhio, credo valga la pena dargli 1 occhiata

http://it.youtube.com/watch?v=gjOPrlV1R9Q&feature=related

Zret ha detto...

Tema molto controverso e non liquidabile con una sola ipotesi. Credo.

adriano ha detto...

Il tema è controverso e infatti la mia è un'ipotesi, che sposo, quella di steven greer, ognuno poi può credere ciò che vuole. Il fatto che secondo me Greer può essere uno pagato dai servizi è ipotetico, non ho detto che lo so per certo. Ma se certe informazioni vengono fuori è perché ad alti llivelli hanno deciso di farle uscire, che piaccia o no. Difficile che noi comuni mortali si possa accedere a certe verità. O magari uno è come Gustavo Rol e allora può divertirsi a scartabellare col pensiero negli archivi di tutti i servizi segreti planetari (scherzo, ovviamente!)

faceonmars

adriano ha detto...

E comunque caro Bojs ho lasciato due commenti sul tuo blog per il tuo ultimo post. Nessuno dei due è stato fino adesso pubblicato. Vedo che hai messo una censura preventiva dei commenti. Comprendo i timori di venir attaccato o insultato ma la censura a mio avviso non è mai costruttiva.

In quei commenti ho espresso le mie riserve sulle tue affermazioni iniziali, per me incredibili e inquietanti. Hai messo sullo stesso piano i sacrifici dei bambini e la presunta devianza sessuale, che non si capisce bene a cosa si riferisca. Rispetto il fatto che tu possa essere cattolico ma non ti comportare da Buttiglione, altrimenti tutte le belle solfe che predichi e le belle parole sull'illuminzione a mio avviso decadono in un batter di ciglia.
Cos'è per te la devianza sessuale? Stiamo parlando dell'omosessualità vero? Che ovviamente tanti bei credenti associano alla pedofilia, tutto un gran calderone di roba in cui si fa, appunto, mistificazione e disinformazione. Spero che tu possa chiarire quella tua affermazione, altrimenti almeno ai miei occhi la tua credibilità risulta di botto pari a nulla.

Non rivelarti come quei fondamentalisti da cui dici di volerti distinguere. Non fare associazioni se non conosci la materia direttamente. Spiega per cortesia cosa intendi per devianza sessuale. Voglio sperare che non ti riferissi all'omosessualità.

faceonmars